PATOLOGIE DELLE ERNIE

Principali patologie delle Ernie

Patologie delle Ernie

Le ernie sono protrusioni di tessuti o organi attraverso una parete muscolare o del tessuto che normalmente tiene al suo posto. Possono verificarsi in diverse parti del corpo, ma le ernie più comuni si verificano nell’addome o nella parete inguinale. Ci sono diverse patologie e complicazioni associate alle ernie, tra cui:

  • Incarcerazione: Questo si verifica quando il tessuto protruso rimane intrappolato nella parete muscolare, impedendo il ritorno nella sua posizione normale. Questo può causare dolore significativo e richiede un intervento chirurgico di emergenza per riposizionare il tessuto e prevenire danni
  • Strangolamento: Questa è una condizione grave in cui il flusso sanguigno al tessuto protruso viene bloccato. Il tessuto può diventare ischemico (senza adeguato apporto di sangue), causando danni irreversibili. Lo strangolamento è un’emergenza chirurgica e richiede un intervento immediato per ripristinare il flusso sanguigno.
  • Ernia inguinale: Un tipo comune di ernia in cui una parte dell’intestino sporge attraverso un’apertura nella parete muscolare dell’inguine. Può causare dolore e disagio, specialmente durante l’attività fisica.
  •  
  • Ernia ventrale: Si verifica quando il tessuto sporge attraverso una debolezza o un’apertura nella parete addominale anteriore, spesso in una zona di una precedente incisione chirurgica. Può essere causata da un intervento chirurgico precedente, da una ferita o da una condizione congenita.
  • Ernia ombelicale: Questa ernia si verifica quando una parte dell’intestino sporge attraverso un’apertura nella parete muscolare vicino all’ombelico. È più comune nei neonati e nei bambini, ma può anche verificarsi negli adulti.
  • Ernia diaframmatica: Questo tipo di ernia si verifica quando una parte dello stomaco sporge attraverso il diaframma nella cavità toracica. Può essere presente alla nascita (ernia diaframmatica congenita) o svilupparsi successivamente a causa di un trauma o di un’apertura nel diaframma.
  • Ernia del disco: Questa è una condizione in cui un disco intervertebrale nella colonna vertebrale si spinge fuori dalla sua posizione normale e preme sui nervi spinali circostanti. Può causare dolore, intorpidimento e debolezza in varie parti del corpo, a seconda della posizione dell’ernia.

Il trattamento delle ernie coinvolge spesso un intervento chirurgico per riposizionare il tessuto protruso e riparare la parete muscolare o del tessuto. L’intervento può essere eseguito tramite un’incisione tradizionale o con tecniche laparoscopiche, a seconda del tipo e della gravità dell’ernia. È importante cercare assistenza medica se si sospetta di avere un’ernia o se si sperimentano sintomi come dolore, gonfiore o una protuberanza nella zona interessata.